Interrogazione consiliare n. 38: Revoca finanziamento per ‘Sportello d’ascolto’ all’Istituto d’Istruzione Superiore

IstitutoEnzosiciliano

 

 

 

Al Sig. Sindaco di Bisignano

 

Oggetto: Interrogazione urgente a risposta scritta su revoca finanziamento per istituzione Sportello d’ascolto presso l’Istituto d’Istruzione Superiore ‘’Enzo Siciliano ‘’ di Bisignano.

I sottoscritti Consiglieri comunali di Bisignano:

PREMESSO che la Giunta Comunale, presieduta dal Sindaco f.f., Dr. Damiano Grispo, con delibera n. 208, del 17.09.2014, ha concesso all’Istituto d’Istruzione Superiore ‘’Enzo Siciliano’’ di Bisignano, un contributo di € 1.000 per l’apertura di uno sportello d’ascolto.

CHE tale contributo è stato così motivato:

‘’LA GIUNTA

PREMESSO che il Dirigente dell’Istituto d’Istruzione Superiore ‘’Enzo Siciliano’’ di Bisignano, con nota 28711C-14 del 15.09.2014, pervenuta a questo Comune in data 16.09.2014 ed acquisita al n. 15.660 del protocollo generale, in considerazione che da tempo vengono segnalati da parte del corpo docente casi inerenti problematiche di disagio psico-sociale, ha fatto richiesta di un contributo al fine di qualificare, in collaborazione con quest’Amministrazione,  l’offerta formativa dell’istituzione scolastica che rappresenta, al fine di organizzare l’apertura di uno sportello d’ascolto con la presenza costante di figure professionali adeguate (psicologo; esperto problematiche giovanili);

RUTENUTO che tale richiesta meritevole di accoglimento in quanto per le finalità che si prefigge è di notevole valenza e soprattutto rivolta ad una classe sociale particolarmente sensibile.

RITENUTO che per quanto sopra esplicitato, potersi concedere all’Istituto d’Istruzione Superiore ‘’Enzo Siciliano’’ di Bisignano un contributo di € 1.000,00;

RITENUTO che per tale decisione necessita predisporre nel bilancio del corrente esercizio finanziario un apposito intervento, finalizzato alla concessione del contributo di cui sopra, prevedendo il prelevamento della spesa di € 1.000,00 dal capitolo 1891/5 del Bilancio 2014 dove risulta l’appropriata disponibilità finanziaria;

VISTI i pareri favorevoli espressi ai sensi dell’art. 49 del Decreto Legislativo 267/2000; ad unanimità di voti favorevoli espressi per alzata di mano […]

HA DELIBERATO  

Di prendere atto della nota fatta dal Dirigente Scolastico dell’Istituto d’Istruzione Superiore ‘’Enzo Siciliano’’ di Bisignano, n. 287 C – 14 del 15.09.2014 prevenuta a          questo Comune in data 16.09.2014 ed acquisita al n. 15660 del protocollo generale con la quale, in considerazione che da tempo vengono segnalati da parte del corpo docente casi inerenti problematiche di disagio psico sociale, ha fatto richiesta di un contributo al fine di qualificare, on collaborazione con quest’Amministrazione, l’offerta formativa dell’istituzione scolastica che rappresenta, al fine di organizzare l’apertura di uno sportello d’ascolto con la presenza costante di figure professionali adeguate (psicologo; esperto di problematiche giovanili);

Di esprimere la volontà di concedere per le finalità di cui sopra, all’Istituto d’Istruzione Superiore ‘’Enzo Siciliano di Bisignano’’, un contributo di € 1.000;

Di dare mandato al Responsabile del Settore Finanziario di predisporre nel bilancio del corrente esercizio finanziario un apposito intervento, finalizzato alla concessione del contributo di cui sopra, prevedendo il prelevamento della spesa di € 1.000 dal capitolo 1891/5 del Bilancio 2014 dove risulta l’appropriata disponibilità finanziaria;

Di dare mandato al Responsabile del Settore Secondo di adempiere tutti gli atti consequenziali scaturenti dall’esecuzione del presente atto;

Di comunicare la presente ai capigruppo consiliari contestualmente all’affissione all’albo pretorio ai sensi di quanto disposto dall’art. 125 del Decreto Legislativo n. 267/2000;…’’

CONSIDERATO che la Giunta Comunale, presieduta dal Sindaco f.f. Dr. Damiano Grispo, con delibera n. 263 del 5.11.2014, ha concesso all’Istituto d’Istruzione Superiore ‘’Enzo Siciliano’’ di Bisignano un ulteriore contributo di € 1.000 per l’apertura del suddetto sportello d’ascolto;

PRESO ATTO  che la Giunta Comunale, presieduta dal Sindaco Sig. Umile Bisignano, con delibera n. 5 del 14.01.2015, ha inspiegabilmente ed inaspettatamente revocato gli atti deliberativi n. 208 del 17.09.2014 e n. 263 del 05.11.2014;

CHE la deliberazione di revoca dei contributi per l’apertura di uno sportello d’ascolto ha creato, di fatto, un danno all’Istituzione Scolastica, sia in termini economici che d’immagine e di ritardo nell’erogazione del servizio, oltre che qualificarsi come un atto scorretto, assurdo, inqualificabile, e di un’arroganza istituzionale inaudita, proprio per le motivazioni che hanno spinto la Giunta comunale a concedere prima e ad integrare, successivamente, il contributo in favore dell’Istituto d’Istruzione Superiore ‘’Enzo Siciliano’’

I SOTTOSCRITTI CONSIGLIERI COMUNALI

CHIEDONO

Alla S.v. di conoscere le vere motivazioni che hanno indotto l’Amministrazione Comunale a revocare in modo così inopportuno e sconsiderato i contributi in favore dell’Istituto d’Istruzione Superiore ‘’Enzo Siciliano’’ per l’apertura di uno sportello d’ascolto.

Distinti saluti, 22/01/2015

Francesco Fucile, Sandro Tullio Vilardi, Lucantonio Nicoletti, Francesco Lo Giudice, Roberto Cairo, Andrea Algieri.    

Condividi articolo

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *