Natale 2020, gli auguri alle famiglie bisignanesi

Questo anno che sta per finire lo ricorderemo a lungo per le tante preoccupazioni dovute all’emergenza sanitaria da Covid-19, che è ancora in atto. Al rischio di essere esposti al virus si sono sommate le problematiche di tipo economico, sociale e in generale una grave situazione di incertezza per il futuro. Ciò che sembrava non doverci interessare, perché scoperto dall’altro capo del mondo, ci ha invece raggiunti in pochi mesi, è arrivato anche nella nostra città e ci ha messo a dura prova. Diverse famiglie bisignanesi sono state interessate direttamente e hanno dovuto superare giornate difficili, isolate per intere settimane a casa, con tutti i problemi che questa condizione comporta nella gestione delle esigenze personali e familiari. Lo spirito del dovere e il buon senso, sia da parte dei componenti delle istituzioni che dei cittadini, hanno tuttavia permesso di contenere la la diffusione del contagio e ci hanno consentito di ritornare, con grandi sacrifici, a livelli meno preoccupanti dell’emergenza. Siamo così arrivati al Natale, con addosso tutto il fardello di preoccupazioni e fatiche che questo anno così pieno di limitazioni e incertezze ci consegna.

Il Santo Natale, però, non è una festa come le altre: porta con se una magia, che ci induce a rientrare in sintonia con noi stessi e con le nostre persone care. E per queste ragioni diventa un appuntamento importante per poter ritrovare fiducia e guardare al futuro con rinnovata speranza. Un augurio di buon natale, sincero e sentito, a nome anche dei colleghi Amministratori Comunali, lo rivolgo innanzitutto a quelle persone che hanno subìto in modo più pesante l’epidemia. A chi ha dovuto affrontare personalmente questa prova o l’ha vista affrontare dai propri familiari. Che questo Natale vi ridia la serenità di guardare al futuro con ottimismo. Per molti aspetti, siete e sarete l’esempio di come si vincono le sfide più difficili. Inoltre auguriamo buon Natale a tutti, soprattutto a coloro che questa crisi ha reso più soli, più vulnerabili e più fragili: a loro rinnoviamo tutto il nostro impegno e la nostra attenzione istituzionale. Infine, un augurio a tutti coloro che sentono il peso della responsabilità del proprio ruolo sociale, affinché vivano questo Natale con la coscienza di aver contribuito a fronteggiare una straordinaria situazione di minaccia della pubblica incolumità. Sono certo, e siamo certi, che questo Natale darà alla nostra comunità l’occasione di riscoprirsi più forte di quanto si credeva, più fiera della propria identità e più unita nei momenti cruciali. Con questi presupposti potremo quindi andare incontro al nuovo anno, con un carico di speranze, di entusiasmo e di rinnovato amore per la vita. Auguri.

Condividi articolo

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *