Sopralluogo sul cantiere dei lavori alla collina del Santuario di Sant’Umile

 Sopralluogo1Sopralluogo2

Finalmente, dopo 5 anni e mezzo, sono partiti i lavori di consolidamento alla collina del Santuario di Sant’Umile.
Ieri ho fatto un sopralluogo sul cantiere per rendermi conto della situazione e per parlare con gli operai, i quali mi hanno spiegato che i lavori consisteranno nell’introdurre nel versante della collina interessato dalla frana una serie di lunghi pali di ferro, che saranno poi riempiti di cemento, dentro e fuori. Un merito, quello della riapertura del Convento e dell’inizio dei lavori ascrivibile anche e soprattutto a noi dell’Opposizione consiliare e del Partito Democratico che, dal primo giorno di insediamento in Consiglio, ne abbiamo fatto tema prioritario di discussione.
Ora non resta che monitorare l’esecuzione dei lavori per evitare che, come spesso accade, gli stessi vengano terminati ben oltre il tempo previsto. Me ne sono andato con la gioia nel cuore sognando come sarà il Santuario una volta che tutti i lavori, anche della chiesa, saranno finiti!

 

Condividi articolo

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *